CEI - Conferenza Episcopale Italiana - Servizio Informatico - Ufficio Nazionale per i Beni culturali Ecclesiastici e l'edilizia di culto
20/10/2021 Diocesi di Udine - Inventario dei beni culturali immobili
Chiesa di San Giuseppe Lavoratore <Molin Nuovo, Tavagnacco>
Data ultima modifica: 10/02/2021, Data creazione: 8/6/2011


Tipologia e qualificazione chiesa parrocchiale


Denominazione Chiesa di San Giuseppe Lavoratore


Altre denominazioni S. Giuseppe Lavoratore


Ambito culturale (ruolo)  maestranze friulane (costruzione)



Descrizione  Edificio ad aula, orientato, su sedime rialzato di quattro gradini. Presbiterio fortemente aggettante, di volumetria leggermente inferiore, concluso dall'abside semicircolare. Il prospetto principale risulta tripartito per l'ampia finestratura verticale interposta tra le due partizioni laterali; il portale e le due asole finestrate orizzontali sottostanno al profondo sporto; questa partizione inferiore della facciata si distingue per il paramento in lastre di pietra disposte a maglia. L'interno ad aula si caratterizza per l'andamento lo sviluppo longitudinale è illuminato da quattro finestre ad asola rettangolare per lato; due ingressi laterali si contrappongono. Soffitto a due falde in cemento armato. L'alto presbiterio, rialzato di due gradini, affaccia in tutta la sua altezza in continuità con l'aula, è illuminato da due finestre ad asola rettangolare contrapposte; il soffitto piano è in cemento armato perimetrato dalla cornice a fascia. La parete di fondo è decorata dall'ampia scena della Resurrezione dipinta su pannelli. L'accesso alla sacrestia è a destra. Ai lati antistanti il presbiterio due nicchie per statue devozionali. In controfacciata il portale determina due profondi spazi rettangolari. Il battistero è situato antistante il presbiterio sul lato destro. La pavimentazione in lastre rettangolari in marmo bianco e rosso, disposte a scacchiera.

Pianta
Edificio ad aula, orientato, su sedime rialzato di quattro gradini. Presbiterio aggettante, più stretto rispetto all'aula e concluso a semicerchio.
Impianto strutturale
Struttura portante, travi e pilastri, in cemento armato.
Prospetto principale
Il prospetto principale risulta tripartito per l'ampia finestratura verticale tra le due partizioni laterali; il portale e le due asole finestrate orizzontali sottostanno al profondo sporto; questa partizione inferiore della facciata si distingue per il paramento in lastre di pietra disposte a maglia.
Coperture
Copertura con struttura portante in cemento armato; manto di copertura in coppi di laterizio.
Pavimenti e pavimentazioni
Pavimentazione in lastre rettangolari in marmo bianco e rosso, disposte a scacchiera.



Adeguamento liturgico  presbiterio - intervento strutturale (2013)
il presbiterio è stato ridefinito ampliandone la superficie e asportando parte della gradinata antistante l'altare storico: architetto Micaela Soranzo, Perugia, e architetto Maria Rigo, Godia (Udine).
altare - intervento strutturale (2013)
lapideo a cassa.
ambone - intervento strutturale (2013)
pulpito curvilineo convesso, con supporto per il cero pasquale.
cattedra - aggiunta arredo (2013)
sedia in asse.
fonte battesimale - intervento strutturale (2013)
in basso a destra della gradinata al presbiterio.






Collocazione geografico - ecclesiastica


Regione Ecclesiastica Triveneto
Diocesi di Udine
Parrocchia di San Giuseppe Lavoratore

Molin Nuovo, Tavagnacco (UD)


Edifici censiti nel territorio
dell'Ente Ecclesiastico


Altre immagini
Tutti i dati sono riservati. Non e' consentita la riproduzione, il trasferimento, la distribuzione o la memorizzazione di una parte o di tutto il contenuto delle singole schede in qualsiasi forma. Sono consentiti lo scorrimento delle pagine e la stampa delle stesse solo ed esclusivamente per uso personale e non ai fini di una ridistribuzione.