CEI - Conferenza Episcopale Italiana - Servizio Informatico - Ufficio Nazionale per i Beni culturali Ecclesiastici e l'edilizia di culto
28/11/2022 Diocesi di Pisa - Inventario dei beni culturali immobili
Chiesa di San Bartolomeo <Pastina, Santa Luce>
Data ultima modifica: 10/12/2012, Data creazione: 15/6/2011


Tipologia e qualificazione chiesa parrocchiale


Denominazione Chiesa di San Bartolomeo


Ambito culturale (ruolo)  maestranze toscane (costruzione)



Notizie storiche  1371 - 1371 (citazione intero bene)
La chiesa di San Bartolomeo è attestata dal 1371 e dipendeva dalla pieve di Santa Luce.
1575 - 1575 (demolizione intero bene)
Nel 1575 la vecchia chiesa di San Bartolomeo, caduta in rovina, venne demolita e ricostruita.
1581 - 1581 (ricostruzione intero bene)
Nel 1581 la chiesa di San Bartolomeo fu riscostruita nell'ubicazione attuale.
1839 - 1839 (ricostruzione intero bene)
Da una lapide posta sulla facciata della chiesa si evince che l'edificio fu ingrandito ad opera del Granduca di Toscana Leopoldo II. La chiesa fu benedetta dall'arcivescovo di Pisa Giovanni Battista Parretti.
1952 - 1952 (restauro intero bene)
Danneggiata nel 1944 durante la seconda guerra mondiale, fu restaurata nel 1952



Descrizione  La facciata, con copertura a capanna, è definita da lesene laterali sormontate da un timpano con cornice modanata. Una lapide posta al centro ricorda le fasi costruttive dell'edificio. Il campanile quadrangolare, posto sul lato destro, è scandito da due cornici modanate, la cella campanaria è ornata con lesene, il coronamento modanato è caratterizzato da motivi geometrici a triangolo. L'interno, a navata unica, è scandito da lesene sormontate da capitelli dorici e da una cornice modanata, che corre lungo tutto il perimetro della chiesa. Il presbiterio è dotato di abside, dietro l'altare maggiore è collocato un coro ligneo. In controfacciata, in una cantoria, è posto l'organo realizzato da Cesare Tornci nel 1870.

Pianta
Schema palnimetrico a croce latina, con abside, interno a navata unica.
Pavimenti e pavimentazioni
Pavimentazione della navata e del presbiterio costituita da mattonelle bicolori, grigio e nero, di cemento realizzate a mano.
Impianto strutturale
Muratura portante in pietrame intonacato su tutti i lati esternamente, intonacato e tinteggiato in facciata e all'interno. In buono stato di conservazione all'interno, parzialmente carente all'esterno.
Elementi decorativi
Le pareti della navata sono scandite da lesene, coronate da capitelli dorici e cornice modanata marcapiano. Gli stessi elementi decorativi si ripetono nella zona absidale.
Coperture
tetto a due falde sulla navata e sui due corpi laterali, adibiti ad annessi alla chiesa, con manto di copertura a coppi ed embrici.



Adeguamento liturgico  altare - aggiunta arredo (1994-1995)
L'adeguamento liturgico ha riguardato la realizzazione del nuovo altare, posto di fronte all'altare maggiore preconciliare. Il nuovo altare è stato realizzato in marmo di Carrara, la mensa poggia su due colonne anch'esse in marmo.






Collocazione geografico - ecclesiastica


Regione Ecclesiastica Toscana
Diocesi di Pisa
Vicariato Colline Pisane
Parrocchia di San Bartolomeo

Via Vittorio Veneto,13 - Pastina, Santa Luce (PI)


Edifici censiti nel territorio
dell'Ente Ecclesiastico

Tutti i dati sono riservati. Non e' consentita la riproduzione, il trasferimento, la distribuzione o la memorizzazione di una parte o di tutto il contenuto delle singole schede in qualsiasi forma. Sono consentiti lo scorrimento delle pagine e la stampa delle stesse solo ed esclusivamente per uso personale e non ai fini di una ridistribuzione.