CEI - Conferenza Episcopale Italiana - Servizio Informatico - Ufficio Nazionale per i Beni culturali Ecclesiastici e l'edilizia di culto
28/11/2022 Diocesi di Parma - Inventario dei beni culturali immobili
Chiesa dei Santi Giovanni Battista e Lorenzo <Bianconese, Fontevivo>
Data ultima modifica: 10/03/2017, Data creazione: 9/9/2010


Tipologia e qualificazione chiesa parrocchiale


Denominazione Chiesa dei Santi Giovanni Battista e Lorenzo


Altre denominazioni Chiesa di San Giovanni Battista


Ambito culturale (ruolo)  maestranze parmensi (costruzione)



Notizie storiche  1186 - 1186 (menzione intero bene)
Il primo cenno dell'esistenza di un edificio sacro in Bianconese si evince da un atto notarile del 24 ottobre 1186.
1720 - 1730 (costruzione intero bene)
Agli inizi del 1700 l'antica chiesa si trovava in stato precario a causa delle esondazioni del Taro. Con inizio nel 1720 e termine nel 1730 fu realizzata l'attuale costruzione, più vicina al nucleo dell'abitato ed in corrispondenza dell'intersezione tra due assi viari.
1897 - 1897 (costruzione campanile)
Il campanile venne eretto nel 1897 per iniziativa del parroco Zilioli Isaia.
1900 - 1900 (ampliamento abside)
Nel 1900 venne prolungato l'abside.
1952 - 1957 (restauro intero bene)
Nel 1952 vennero eseguite opere di restauro che riguardarono l'interno della chiesa, quali la ricostruzione del pavimento e dello zoccolo in marmi pregiati. Nel 1957 venne restaurato il campanile, completato quello della chiesa e realizzato il piazzale antistante recinto da un muro.
2015 - 2016 (restauro facciata)
Tra il 2015 e il 2016 è stato realizzato un intervento di conservazione della facciata finanziato dalla Parrocchia, su progetto dell'architetto Riccarda Cantarelli.



Descrizione  La facciata è d'impianto cinquecentesco, caratterizzata da una notevole verticalità e conclusa da un timpano affiancato da volute; due coppie di lesene scandiscono la parte inferiore. L'interno è a navata unica con alte cappelle laterali, fiancheggiate da vani minori. Il presbiterio è concluso da un'abside semicircolare. Il campanile, eretto nel 1897, presenta fusto in mattoni a vista e culmina in una cuspide piramidale alta, con pinnacoli angolari.

Facciata
Facciata a capanna, in mattoni faccia a vista con sfondati intonacati. Il fronte principale reca un timpano affiancato da volute, due coppie di lesene scandiscono la parte inferiore. Il portale è contornato da mattoni ed è sormontato da un timpano interrotto in corrispondenza dell'affresco rappresentante San Giovanni Battista.
Pianta
Navata unica con cappelle laterali fiancheggiate da vani minori. Presbiterio rialzato da un gradino e concluso da abside semicircolare, illuminata da due finestre.
Pavimenti e pavimentazioni
Pavimento in graniglia di marmo.
Campanile
Struttura a pianta quadrata. Fusto in mattoni a vista. Cella campanaria con monofora ad arco a tutto sesto, su ogni lato. Cuspide piramidale alta, con pinnacoli angolari.



Adeguamento liturgico  altare - aggiunta arredo (1985-1989)
Altare in legno recante una tavola raffigurante l'ultima cena; mobile.
ambone - aggiunta arredo (1985-1989)
Leggio in legno, mobile.






Collocazione geografico - ecclesiastica


Regione Ecclesiastica Emilia-Romagna
Diocesi di Parma
Zona pastorale n. 5 - Fontanellato-Fontevivo-Nocet
Parrocchia dei Santi Giovanni Battista e Lorenzo

via Inghiaiata, 3 - Bianconese, Fontevivo (PR)


Edifici censiti nel territorio
dell'Ente Ecclesiastico


Altre immagini
Tutti i dati sono riservati. Non e' consentita la riproduzione, il trasferimento, la distribuzione o la memorizzazione di una parte o di tutto il contenuto delle singole schede in qualsiasi forma. Sono consentiti lo scorrimento delle pagine e la stampa delle stesse solo ed esclusivamente per uso personale e non ai fini di una ridistribuzione.